Finalmente abbiamo un Governo.
E’ d’obbligo augurare buon lavoro al Presidente Berlusconi e ai nuovi ministri.

Restano purtroppo i danni incredibili causati in due soli anni dal governo Prodi.
Il compito di ripararli e di ricostruire all’estero l’immagine del Paese è un compito estremamente difficile e lungo.
Difficile anche individuare le priorità, visto che lo sfascio procurato da Prodi investe praticamente tutti i settori.

Speriamo che il nuovo Governo possa lavorare in pace e avviare a soluzione il maggior numero di problematiche lasciategli in eredità.

E speriamo anche che trovi il modo di eliminare definitivamente dalla scena politica e dalla vita della Nazione tutte quelle frange sinistre imbevute d’odio e invidia che l’elettorato finalmente ha lasciato a casa.

Buon lavoro, Presidente!

Annunci