Com’era da prevedersi il Tar ha dato ancora una volta torto a Padoa-Schioppa.
Nella vicenda Speciale, l’unico ad uscirne a testa alta è il generale.
Il Governo dopo la tristissima, incredibile vicenda del suo allontanamento, invece, raccoglie ora (come era giusto) lo schiaffone della magistratura sul muso.

E il ministro?

Semplice. Resta e continuerà a sfoderare errori su errori.
La vicenda Speciale, infatti, rappresenta solo l’ultima figuraccia fatta da un governo che sacrifica il diritto alla ragion di maggioranza.
All’inizio di ottobre, Padoa Schioppa commentò davanti alle telecamere Rai la rimozione del consigliere Angelo Petroni e quella del comandante della Gdf così: «Ho fatto due ottime scelte, anche se si è trattato di due passaggi difficili». Infatti, si è visto…

Qui voglio ricordare altre due perle del nostro:

«La polemica anti tasse è irresponsabile. Dovremmo avere il coraggio di dire che le tasse sono una cosa bellissima e civilissima, un modo di contribuire tutti insieme a beni indispensabili come la salute, la sicurezza, l’istruzione e l’ambiente», fu la sua apologia fiscale.

E quello che è forse il vero «capolavoro»: la definizione dei giovani senza lavoro e quindi senza possibilità di permettersi un’abitazione autonoma. Per il nostro si tratta tout court di «bamboccioni da mandare fuori casa».

Intanto il prezzo dell’energia elettrica sale come un crescendo rossiniano.
Si lavora in media più di sei mesi l’anno per pagare imposte, tasse, iva, ici, bolli eccetera.
La burocrazia tira a campare, sottrae ai cittadini tempo e voglia d’intraprendere.
Alitalia dovrebbe portare i libri in tribunale anziché minacciare con sfrontatezza lo sciopero a Natale.
La finanziaria non accresce di sicuro il basso prestigio internazionale dell’Italia.

E Prodi?

«Adesso posso dire che l’attività è armonica, la squadra funziona».
E rileva: «La coalizione ha comunque lo stesso numero di voti che aveva il giorno dopo le elezioni, non c’è stato nessun cambiamento. Penso che si debba andare avanti perchè questa è la volontà popolare».

E se lo dice lui, c’è davvero da crederci.

(collage di articoli de il Tempo
Prodi:fare gli scatoloni? Non ci penso neanche!
Padoa-Schioppa_ il campione delle gaffes
La manovra è vecchia: rottamiamola)

_______________________________________________________________
Firmiamo la petizione per salvare Konqueror!
Dateci la possibilità di usare Konqueror come file manager di default in KDE 4

Condividi questo post:
add to del.icio.us :: Add to Blinkslist :: add to furl :: Digg it :: add to ma.gnolia :: Stumble It! :: add to simpy :: seed the vine :: :: :: TailRank

Tags: Varie Prodi Governo Random

Annunci