La notizia che Dell offrirà PC e laptop con Linux (Ubuntu) pre-installato entro la fine di questo mese è l’ultima di una serie di notizie tutte dello stesso segno positivo.

  • La vendita in ina di PC di produzione locale, senza DRM (e quindi incompatibili con Vista) e con Linux pre-installato.
  • L’incredibile flop di vendite di Vista in Cina nonostante una campagna pubblicitaria senza precedenti.
  • La decisione di Microsoft di vendere in Asia Vista a 3 (dico tre) dollari.
  • Il crollo, sempre in Asia, della quota di mercato di Microsoft che scende da oltre il 90% a sotto il 57% (ovviamente a favore di Linux).
  • L’inizio della distribuzione dei PC a 100 dollari in Africa e Asia
  • La decisione del Parlamento Francese di dotare i propri Parlamentari di PC con Ubuntu.
  • La decisione della Germania di adottare il formato libero.
  • Sono tutti segnali evidenti che indicano che la scalata è iniziata.

    Aspettiamo con pazienza che il monopolio faccia la fine che merita.

    Tags: Linux Hardware Informatica
    Random Varie