Da alcuni giorni mi diverto a seguire i Forums e le mailing list di Beryl e Compiz.
A parte gli insulti che ancora ci sono e le infinite discussioni sul nome e su aspetti del tutto irrilevanti, ecco cosa comincia ad emergere dalla tanto attesa riunione.

Il progetto Beryl non verrà in alcun mdo integrato con Compiz.
La riunione consiste molto semplicemente nella fusione tra Beryl e Compiz-extra.
In altre parole le varie plugins di Beryl, a suo tempo copiate in Compiz-extra, verranno mantenute, migliorate e completate dagli sviluppatori di Beryl non più nel loro sito, ma direttamente in compiz-extra.

Con qualche problema.

Infatti Beryl aveva introdotto nel core alcuni cambiamenti che riguardavano le plugins rotate, switcher, scale, wobbly, ecc..
Cambiamenti che ben difficilmente verranno accettati da David, il padre-padrone assoluto del core di compiz, e che quindi andranno modificate e riadattate al core di compiz.

Il primo riadattamento è stato fatto con la plugin animazioni, che però, pur funzionando, presenta, secondo quel che dicono, alcuni difetti dfficilmente correggibili (senza intervenire sul core).

Ancora peggio se pensiamo che il core di compiz era stato modificato da beryl anche per far funzionare il tutto sul maggior numero possibile di configurazioni hardware (e questo è il motivo sostanziale per cui beryl è stato usato da un numero di utilizzatori finali molto, ma molto più elevato di quanti usavano compiz).
Quindi se il buon David non deciderà di inserire nel core di compiz almeno queste patches, saranno in molti che dovranno per il momento rinunciare al cubo.

Per concludere sembra che la situazione si riduca veramente al ritorno a quelle che erano le condizioni iniziali: il core impermeabile, tenuto sotto chiave dall’unico sviluppatore, David, che se ne occupa, e tutti gli altri che si danno un gran da fare ad inventarsi plugins più o meno funzionanti, più o meno utili, che andranno nel gran calderone di compiz-extra (che forse cambierà nome). Tutti in gara per accattivarsi le simpatie di David e avere il grande onore di poter proporre modifiche al core. Modifiche poi normalmente rigettate dallo stesso David.

Spero vivamente di sbagliarmi.

Staremo a vedere cosa succederà tra qualche mese, dopo che avranno finito le discussioni preliminari sul nome e su chi possa fregiarsi del titolo di ‘amico di David‘ o no.

Tags: Linux Beryl Compiz Random Varie

Annunci