Indovinate chi ha fatto queste affermazioni.
La soluzione segue le domande.

1) “Torno a ribadire, per chi non ha ancora capito, e soprattutto per chi non ha voglia di capire, che noi non alzeremo le tasse.
Noi le abbasseremo.”

2) “Il disavanzo dello Stato è del 4,2%”

3) “il Ponte sullo Stretto di Messina è un’opera prioritaria di assoluto interesse Nazionale”

4) “il Ponte lo faremo, parola di …” perché è un’opera che il nostro Parlamento ha dichiarato di “prevalente interesse nazionale” “una barriera naturale che penalizza la Sicilia”

5) “il Ponte noi lo faremo ed io mi prenoto fin da ora per essere presente alla sua inaugurazione nel 2012”

6) “Non ci sono le disponibilità finanziarie per la sua costruzione. Il Ponte non è una priorità. È una cattedrale nel deserto. Facciamo prima le strutture di raccordo al Ponte. Facciamo altre opere più necessarie”

Ed ecco le:

Risposte

1) Il promessor Romano Prodi, onorevole (si fa per dire) Presidente del Consiglio.alla televisione (RAI) alla conclusione dell’ultima campagna elettorale.

2) L’onorevole (si fa per dire) ministro Padoa Schioppa del governo Prodi.
Peccato che sia un falso, un falso in atto pubblico, come ha candidamente dimostrato l’altro onorevole (si fa per dire) ministro del governo Prodi, Fisco.
L’effettivo deficit si attesta al 2,1%. Con buona pace di Padoa Schioppa (vedi post del 30-12-2006).

3) Delibera del Parlamento Italiano del 1971

4) Intervista di Romano Prodi del 15 settembre 1985 a Panorama. La frase completa è:”il Ponte lo faremo, parola di Prodi…”

5) Onorevole 8si fa per dire) Francesco Rutelli in un comizio a Messina, chiudendo la campagna elettorale del 2001.

6) Prof. Alessandro Bianchi, onorevole (si fa per dire) ministro dell’attuale governo Prodi.
E, come sempre, dice una menzogna e una fesseria.
Le disponibilità finanziarie ci sono: sul costo di 4.957.986 euro, la disponibilità è di 4.684.300 euro e la parte rimanente (27.300 euro) è stanziata dalla Regione Sicilia.
Costo totale per la comunità (Stato): zero euro, ripeto ZERO euro.
Non solo.
Le Ferrovie dello Stato che perdono oltre 100 milioni di euro con i traghetti FS attualmente in servizio sullo stretto, ha sottoscritto un accordo per il quale pagherebbe annualmente 100 milioni di euro per trent’anni (3 milioni di euro totali) per il transito dei treni sul ponte.
Queste sono cifre reali e non parole.
La frase “Facciamo prima le strutture di raccordo al Ponte.” è assurda. Che senso ha fare le strutture di raccordo ad un ponte che non ci sarà?
Cosa impedisce di farle contemporaneamente alla costruzione del ponte, visto che lo stesso ha una piena autonomia finanziaria?

Non sarà forse che vogliono appropiarsi delle somme oggi a disposizione per la costruzione del ponte?

Tutta la storia passata di Prodi e compagni non lascia certo spazio all’ottimismo.

Questo il nostro attuale governo.

E questo è il costo (secondo ‘Contribuenti.it’) che una coalizione di ciarlatani bugiardi ci impone.
Cito testualmente:

“Nel 2007, infatti, dovremo sborsare 736 euro in più a causa dei rincari del fisco. La stima è de ‘Lo Sportello del Contribuente’, secondo cui aumenterà tutto: ICI, TARSU, IVA, IMPOSTE DI REGISTRO, IPOTECARIE, CATASTALI, ACCISE, BOLLI, addizionali regionali e comunali IRPEF, con incrementi che potrebbero essere controllati solo con una sana politica fiscale ed una vera lotta all’evasione fiscale.

Nonostante le promesse da marinaio del governo, di non aumentare le tasse, soltanto le imposte sulla nettezza urbana aumenteranno nel 2007 del 152,7%, con punte limite del 291%, senza contare gli incrementi del gettito IRE (ex IRPEF) pari all’11,8%, dell’IVA pari all’8,6%, mentre sono previsti aumenti per ICI, IMPOSTE DI REGISTRO, IPOTECARIE, CATASTALI del 113,3% a causa delle rivalutazioni catastali che entreranno in vigore dal 2007.”

Vorrei però invitarvi a pensare anche a chi lo ha votato.
A parte un 30% di delinquenti, terroristi, no-globals, aderenti ai centri sociali, drogati, ladri e cosche clientelari, ci sono gli altri… i famosi “coglioni”.

E questa è la vera disgrazia del nostro Paese.

Tags: Prodi Random Governo Varie

Annunci