“Torno a ribadire, per chi non ha ancora capito, e soprattutto per chi non ha voglia di capire, che noi non alzeremo le tasse.
Noi le abbasseremo.”


(Romano Prodi agli Italiani in TV)

L’ANSA del 13 dicembre 2006 riporta questa notizia:

“Standard & Poor’s ribadisce che da parte del governo c’ e’ stata ‘una inadeguata risposta’ in tema di riforme strutturali. S&P, nella conferenza annuale sul trend del credito 2006 e le prospettive 2007, definisce inadeguate le decisioni prese su ‘amministrazione e spesa pubblica, sanita’, pensioni, deficit, entrate e tfr. Con queste misure – afferma – il debito non si avviera’ verso una robusta riduzione'”.

Tutte cose ovvie e comprensibili da chiunque, tranne evidentamente dal ‘Mortadella”.

Il quale “Mortadella” è stato oggi fischiato a Roma da un centinaio di passanti.
Con un’impennata di sblime intelligenza, memore dei fischi di Bologna e della contestazione ai sindacati a Torino, il ‘nostro’ li ha definiti:
‘drappelli organizzati’.

Davvero la stupidità e la sfrontatezza non hanno limiti!

“Torno a ribadire, per chi non ha ancora capito, e soprattutto per chi non ha voglia di capire, che noi non alzeremo le tasse.
Noi le abbasseremo.”


(Romano Prodi agli Italiani in TV)

(per il prossimo anno Visco ha già annunciato che saranno necessarie nuove tasse anche se ‘meno gravose’ di quelle attuali.
Se lo dice lui possiamo essere certi che saremo spremuti anche negli anni a venire.
Sempre che non si riesca a rimandare il ‘Mortdella’ a casa).

Tags: Prodi Random Governo Varie

Annunci